La tecnologia robotica offre la possibilità di automatizzare parzialmente alcuni schemi motori utilizzati durante il training di riabilitazione. Grazie alla loro capacità di generare forza programmabile, i dispositivi robotici sono in grado di emulare alcune delle caratteristiche dell’intervento manuale di un fisioterapista, consentendo ai pazienti di eseguire movimenti in modo semi-autonomo durante le sessioni di terapia.